Si inizia con l’Arcipelago 650!

Siamo alla vigilia della prima regata dell’anno, l’Arcipelago 650. La stagione non è ancora iniziata ma per me è già tempo di un primo bilancio dopo circa quattro mesi di lavori e di preparazione.

È stata una bella maratona mettere in piedi l’organizzazione che ha permesso a me e a 659 di essere tra i tanti equipaggi iscritti (e che equipaggi.. incontreremo quasi tutti i futuri partecipanti italiani alla Mini Transat 2017!), ma senza voler esser troppo sentimentali, ce l’abbiamo fatta. Essere di base a La Spezia, ospitati dal Centro di supporto logistico dell’Aeronautica Militare, ci ha aiutati a superare le problematiche dell’ormeggio e degli spazi a terra per lavorare, ma è stato un bell’impegno dal punto di vista personale data la distanza dalle nostre città e sedi lavorative. L’accoglienza comunque è stata ottima e non posso che ringraziare sinceramente tutto il personale della base ed il Comandante Lauriola: 659 oggi naviga anche grazie a loro!

Il golfo di La Spezia è veramente un luogo magnifico ed abbiamo potuto muovere i nostri primi passi in tutta tranquillità, nonostante l’incredibile dispiegamento di mezzi della Marina Militare sempre all’opera.. serenità vagamente compromessa negli incroci con i sottomarini, non so se ci faremo mai l’abitudine!

Ma è domani il vero giorno X, il momento in cui tutti gli sforzi di questi mesi saranno ripagati: si parte finalmente per Talamone, porto di partenza dell’Arci! Il menù della regata prevede una navigazione attorno alle isole dell’Arcipelago toscano, Capraia, Giannutri, Elba.. ed è il primo vero momento di confronto e di conoscenza con il resto della flotta! Sarà un buon allenamento anche per noi, ne abbiamo di miglia da fare per essere davvero pronte.. ma non c’è modo migliore per imparare una cosa se non facendola! Ed è questo in fin dei conti l’obiettivo della nostra stagione.

Navigheremo in modalità trasferimento quindi da La Spezia a Talamone, e nei giorni precedenti alla partenza ci occuperemo di iscrizioni e controlli di stazza.. lo start della regata è previsto il 17 marzo per compiere un percorso di circa 160 miglia nautiche se le condizioni meteo lo permetteranno.

Sarò accompagnata in quest’avventura da Carlo Diomaiuta, che dopo essersi fatto carico assieme a me dei tanti lavori a terra si merita indubbiamente una bella scorpacciata di mare e vento!

Che si aprano le danze quindi, non potrei chiedere di meglio! 🙂

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...